Risvegliamo la primavera all’insegna di sfalci verdi correttamente conferiti

Grazie alle condizioni climatiche favorevoli, quest’anno i lavori stagionali negli orti hanno già avuto inizio, causando quantità considerevoli di ramaglie e scarti di potature di alberi, arbusti e siepi e sfalci d’erba, ovvero cosiddetti sfalci verdi o residui vegetali. Nel caso in cui non si provvede a compostare in proprio i residui vegetali è molto importante provvedere al loro opportuno trattamento.

Non è corretto abbandonare grandi quantità di falci verdi lungo i bordi delle strade, nelle isole ecologiche e neanche dentro e/o vicino i cassonetti destinati ai rifiuti organici. Lo smaltimento dei rifiuti incorretto causa malvoglia di altri utenti e compromette l’aspetto dell’ambiente in cui viviamo.

Per smaltire in modo corretto i residui vegetali offriamo a titolo gratuito i seguenti servizi:

  • il recapito (e il ritiro) gratuito di un contenitore di 5 m3,
  • il ritiro gratuito di quantità limitate di sfalci verdi (fino a 3 m3) con un veicolo di piccole dimensioni,
  • il ritiro gratuito per sfalci verdi consegnati direttamente al centro di raccolta.

Il committente deve provvedere in proprio al carico degli scarti verdi.

Raccomandazione:

Nel periodo primaverile e autunnale la lista d’attesa per l’ordinazione del contenitore di 5 m3 è leggermente più lunga, perciò consigliamo agli utenti di provvedere all’ordinazione una settimana previo la data del recapito desiderata.

Siamo a disposizione per le ordinazioni e per tutte le informazioni durante le ore d’ufficio: lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 8.00 alle 10.00 e dalle 10.30 alle 12.00, al numero  05/ 66 34 950. In alternativa, gli interessati possono spedire un’e-mail a: odvozi@komunala-izola.si.

Con la raccolta differenziata degli sfalci verdi viene mantenuto l’equilibrio naturale senza produrre effetti inquinanti per l’ambiente o comprometterne l’aspetto.

Vedi tutte le notizie